giovedì 14 aprile 2022

Ricordo di pastiera


Sorprendente!! Fa rima con sorpresa e incredibilmente siamo quasi a Pasqua.
Proprio non me l'aspettavo, questo dolce è di una bontà senza senso. 
Dopo anni trascorsi a preparare ogni tipo di crostata, lievitato, torte al cucchiaio, cremosi, biscotti, credevo che più nulla di dolce potesse risvegliare nuove emozioni.
Ma come nella vita "tutto può succedere". E' successo ora, ancora.
Morso dopo morso sono stata conquistata irrimediabilmente da queste crostatine al punto che...
..non ho più voglia di preparare la Pastiera! Quest'anno va così...
Se cercate sapori confortanti come il mix di fiori d'arancio e ricotta, la delicatezza e la cremosità di latte e panna e la croccantezza di una squisita pastafrolla alle mandorle, allora provate! Sarà come una passeggiata in Paradiso. 

Nota: dal momento che abbiamo scelto di non utilizzare più zucchero saccarosio nei nostri dolci, in questa ricetta trovate solo zuccheri a basso, medio e nullo indice glicemico. Naturalmente possono essere sostituiti a vostra discrezione.


Buona Pasqua a tutti Voi


RICORDO DI PASTIERA

INGREDIENTI per 10 crostatine:

Pasta frolla
  • 200 gr. di farina tipo 1
  • 50 gr. di farina di mandorle
  • 70 gr. di zucchero di cocco
  • 100 gr. di burro
  • 1 uovo
  • 1 limone bio (la scorza grattugiata)
  • 1 gr. di sale
Crema pastiera
  • 370 gr. di grano cotto
  • 220 gr. di ricotta vaccina
  • 50 gr. di eritritolo
  • 50 gr. di sciroppo d'acero
  • 1 cucchiaino di acqua di fiori d'arancio
  • 1 bacca di vaniglia
  • ½ arancia bio (la scorza grattugiata)
  • 100 ml. di latte
  • 2 gr. di agar agar
Chantilly all'arancia
  • 250 gr. di panna
  • 70 gr. di cioccolato bianco
  • 1 arancia bio (la scorza grattugiata)
Decorazione
  • scorze di arancia e cedro candite q.b.

PREPARAZIONE:
Chantilly all'arancia: scaldate in un pentolino la panna con la scorza dell'arancia grattugiata. Fatela riposare in frigorifero per 4-6 ore in modo tale che la scorza d'arancia rilasci gli oli essenziali e profumi la panna.
Trascorso il tempo di riposo, filtratela e scaldatela nuovamente, versatela sul cioccolato bianco tritato grossolanamente e mixate con un minipimer ad immersione. Riponete la panna in frigorifero per tutta la notte.

Pasta frolla: nella ciotola della planetaria (con la foglia) mettete la farina, la farina di mandorle, la scorza del limone, il sale e il burro freddo a pezzi; fate girare la macchina fino a "sabbiare" il composto, unite poi lo zucchero di cocco precedentemente frullato per renderlo più fine e l'uovo leggermente sbattuto. Appena si sarà formato l'impasto, avvolgetelo in una pellicola e conservatelo in frigorifero per 2-3 ore.
Trascorso il tempo di riposo, imburrate delle formine o degli anelli da 8-9 centimetri e rivestiteli con la pasta frolla, bucherellate la superficie e metteteli 15 minuti nel congelatore. Dopodiché cuoceteli in forno a 180° per circa 18-20 minuti.

Crema Pastiera: sciacquate il grano con acqua fredda; utilizzando un robot da cucina, frullate il grano insieme alla ricotta, l'eritritolo, lo sciroppo d'acero, i semi estratti dalla bacca di vaniglia, l'acqua di fiori d'arancio e la scorza grattugiata della mezza arancia. Dovrete ottenere una crema abbastanza fluida.
Fate bollire per 2 minuti il latte con l'agar agar, unitelo alla crema di grano e frullate per amalgamare tutto. Riempite le crostatine con la crema preparata e fatele riposare in frigorifero per 30 minuti.

Montate con le fruste la panna profumata all'arancia e mettetela in un sac à poche con bocchetta a stella. Decorate le crostatine con piccoli ciuffi di panna e decorate con cubetti di arancia e cedro canditi, o se preferite con della scorza di arancia grattugiata.

2 commenti:

  1. Devono essere sorprendenti. Mi tengo cara la tua ricetta aspettando il momento giusto, perchè oltre ed essere sicuramente buone sono elaborate. Bella ricetta, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vincent, sono molto buone e profumate. La ricetta è semplice poichè la crema non va cotta, solo con la chantilly devi avere un po' di pazienza. ;-)

      Elimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...