mercoledì 17 marzo 2021

Torta orzo


Questa è una delle più sane golosità che conosca, è un dolce fresco ed appagante, quello che cerco quando le temperature si alzano un po' e vorrei gustarmi qualcosa dal frigorifero. 
Utilizzare farine alternative al frumento è sempre preferibile, io spesso scelgo varianti più salutari. L'orzo in particolare è un cereale rinfrescante e molto ricco di proteine, sali minerali e fibre. Risulta molto utile a chi non digerisce bene in quanto stimola la produzione di succhi digestivi prevenendo la stitichezza. E che dire del gonfiore? Perfetto per chi si sente spesso gonfio come un pallone, in più accelera il metabolismo e le fibre insolubili che contiene regolano glucosio e preservano la salute del cuore. 
L'ho già detto che è superdivinamente goloso??


n.b. l'orzo contiene glutine, attenzione: non è adatto ai celiaci.

TORTA ORZO

INGREDIENTI:
  • 250 gr. di farina di orzo integrale
  • 3 uova
  • 100 gr. di zucchero di canna integrale
  • 50 g di olio di vinacciolo o EVO leggero
  • 180 ml. di latte di vegetale non zuccherato (soia o mandorla)
  • ½ baccello di vaniglia o un cucchiaino di estratto
  • 2 gr. di sale
  • 20 gr. di lievito per dolci
  • 200 ml. di caffè d’orzo
  • 250 gr. di crema di nocciole e cioccolato
  • zucchero a velo q.b.
PREPARAZIONE:
Montate le uova con lo zucchero e i semi estratti dalla bacca di vaniglia, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Mescolate la farina con il lievito e il sale. Continuando a montare aggiungete a filo l’olio e il latte vegetale, dopodiché, aiutandovi con una spatola, unite la farina con il lievito. Rivestite con la carta forno uno stampo da 22-24 cm. e riempitelo con l’impasto.

Cuocete la torta in forno caldo a 180° per 35-40 minuti. Sfornatela e lasciatela intiepidire; rimuovete lo stampo e fate raffreddare su una gratella.

Non appena sarà fredda, tagliatela a metà, bagnate i dischi con tutto il caffè d’orzo freddo e farcitela con la crema alla nocciola e cioccolato.

Decoratela con una spolverata di zucchero a velo sulla superficie.

lunedì 25 gennaio 2021

Cavolfiore al forno

Sapete, quando desidero qualcosa di particolarmente saporito ma allo stesso tempo sano e veloce, nella stagione invernale lascio quasi sempre al mio forno il lavoro sporco... mi basta lavare ed affettare le verdure, aggiungere qualche spezia e il gioco è fatto... mi avanza ancora tempo per terminare gli ultimi impegni del tardo pomeriggio... giusto prima dell'ora di cena. Eh sì di solito prediligo le infornate a quell'ora, mi danno più soddisfazione e credetemi con un pizzico di organizzazione si possono servire piatti supergustosi! E' vero... non tutti hanno la fortuna di rientrare a casa dal lavoro prima delle 19, ma se al mattino abbiamo preparato la nostra teglia di cavolfiore, sarà sufficiente al rientro infornare per una mezz'oretta.. il tempo di una doccia... e sarete grati per l'ottimo risultato.
Il cavolfiore mi piace, lo consumo spesso, si presta benissimo a mille preparazioni, questa versione speziata però è la mia preferita... 

Con gli eventuali avanzi e un po' di liquido caldo, frullo il tutto e mi gusto un'ottima vellutata per il pranzo del giorno dopo... fantastico no?!

CAVOLFIORE AL FORNO

INGREDIENTI per 4-6 persone:

  • 1 cavolfiore (600-700 gr.)
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di curry
  • ½ cucchiaino di zenzero in polvere o fresco grattugiato
  • 1 cucchiaino di origano
  • 1 testa d'aglio
  • 4-5 foglie di salvia
  • 1 cucchiaino di sale
  • 50 ml. di olio EVO
PREPARAZIONE:
Lavate il cavolfiore, eliminate le foglie e parte del torsolo centrale. Adagiate il cavolfiore sul tagliere e tagliate delle fette spesse circa un centimetro. 
Rivestite una teglia con la carta forno e disponete le fette di cavolfiore una vicina all'altra senza sovrapporle. Tagliate la testa d'aglio in due parti e sistematele nella teglia, aggiungete anche le foglie di salvia.

In una ciotola riunite tutte le spezie, il sale e l’olio evo, amalgamate tutto molto bene con un frustino e, con l’aiuto di un pennello, cospargete il composto sulle fette di cavolfiore.
Cuocete in forno caldo a 200 gradi per circa 30-40 minuti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...