martedì 6 aprile 2010

Insalata di tarassaco

Insalata di tarassaco
Come ogni anno, il giorno dopo il lunedì di pasquetta, sento il bisogno di depurarmi un po' ma senza scordarmi di dare gusto al mio pranzo! Infatti solo l'idea di consumare insalate scondite e quant'altro a basso tenere calorico mi rende un po' triste...
Proprio in questo periodo dell'anno, però, i nostri prati sono ricchi di una magnifica pianta che oltre a "curarci" dai bagordi delle feste, ci appaga anche grazie al suo sapore. Sto parlando del Tarassaco soprannominato "dente di leone" a causa della forma molto affilata delle sue foglie; è una pianta vivace che cresce in tutte le regioni del mondo ed è apprezzata perchè permette di ripulire l'organismo eliminando le tossine accumulate nel corpo. In cucina ne viene utilizzata la radice che si trova sui banchi del mercato con facilità e si presta a più preparazioni, in particolare con le uova.
L'insalata che ho preparato è un mix di tarassaco, uova sode, semi di girasole tostati, tocchetti di pane integrale (sempre tostato), il tutto condito con olio di sesamo che io trovo perfetto per questa preparazione.
Piatto veloce, proteico ma soprattutto "disintossicante".

Insalata di tarassaco

INSALATA DI TARASSACO

INGREDIENTI per 4 persone:
  • 4 cespi di tarassaco
  • 4 uova sode bio
  • 2 fette di pane integrale
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • sale rosa dell'Himalaya q.b.
  • olio di sesamo q.b.
PREPARAZIONE:
Fate rassodare le uova e lasciatele raffreddare; lavate il tarassaco e asciugatelo con cura. Tagliate il pane integrale a piccoli tocchetti uguali e tostateli in forno per qualche minuto; tostate i semi di girasole in un padellino fino a farli dorare. Procedete con la preparazione del piatto: tagliate a pezzetti le foglie di tarassaco, unite le uova tagliate a cubetti, i tocchetti di pane, i semi di girasole, regolate di sale e aggiungete a filo un po' di olio di sesamo.

2 commenti:

  1. Ciao veramente interessante questa insalatina e pensare che proprio ieri dicevo che sarebbe il caso di raccogliere i denti di cane, ma non li avevo mai preparato ............ te la copierò sicuramente

    a proposito sono passata per conoscere il tuo blog ti ho messo nel mio scambio link

    ciao Manu

    RispondiElimina
  2. Grazie Manu, felice di averti dato qualche piccola idea! A risentirci presto, buona serata.

    RispondiElimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...