venerdì 4 febbraio 2011

Cipolla cotta nel sale e farcita della sua crema

Cipolla cotta nel sale e farcita della sua crema
Se è vero che molte ricette nascono per caso, in un momento di giusta armonia tra cibo e creatività, come spesso succede in casa mia, non si può dire lo stesso per la ricetta che Vi presento oggi. D'altronde, come potrebbe essere un caso un'interpretazione tanto azzeccata di bellezza, delicatezza e semplicità insieme, capace di rendere una semplice cipolla un sofisticato antipasto da assaporare con gli occhi socchiusi...?!?
... devo infatti questa esperienza ad un grande Chef (nonchè caro amico di Loris, fortunatamente "ereditato" anche da me), Gianluigi, del Ristorante "Cascina Martini" di  Corteranzo, che di certo non ha bisogno di presentazioni per chi frequenta la zona del Monferrato e ama regalarsi un pranzo o una cena di gran classe degustando dell'ottimo vino e godendo di un'atmosfera magica. 
Lo ringrazio di cuore per avermi permesso di pubblicare uno dei suoi "cavalli di battaglia" che mi ha garantito la riuscita di una cenetta tra amici... quanti complimenti, sì è davvero piaciuta!
E pensare che la cipolla, poveretta, spesso viene relegata ai soffritti, ai sott'aceti e quasi mai a diventare parte di un menù in veste di regina della tavola. Ecco, per questo motivo ho deciso di volerla riscattare così, regalandole un posticino tutto suo tra i miei antipasti riusciti meglio, augurandomi che possa suscitare l'interesse che merita. Non è bellissima?

Cipolla cotta nel sale e farcita della sua crema

CIPOLLA COTTA NEL SALE E FARCITA DELLA SUA CREMA

INGREDIENTI per 4 cipolle:
  • 4 cipolle grosse
  • 2 kg. di sale grosso
  • 350 ml. di latte
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • 100 gr. di Parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.
PREPARAZIONE:
Pulite le cipolle e senza sbucciarle sistematele in una teglia coperta di sale. Infornatele a 160° per circa 90 minuti. Togliete le cipolle dal sale e svuotatele tenendo intera la parte esterna (dovranno diventare un contenitore); tagliate a pezzi la cipolla che avete tolto dall'interno.
Collage cipolla
Per la crema: scaldate il latte in un pentolino; in una casseruola preparate un roux con la farina e l'olio EVO, mescolate con una frusta per amalgamare bene il composto, cuocete su fuoco dolce sempre mescolando per qualche minuto, senza far prendere colore. Dopodichè versate il latte caldo e continuate a mescolare fino a quando comincerà ad addensarsi. A questo punto aggiungete i pezzi di cipolla e il Parmigiano, fate cuocere ancora per due minuti e regolate di sale e pepe. Fate riposare per cinque minuti e frullate tutto fino ad ottenere una crema.
Prendete quindi le cipolle svuotate e versate all'interno la crema calda; cospargete la superficie con del Parmigiano grattugiato, un filo di olio e fatele gratinare per qualche minuto sotto il grill.

23 commenti:

  1. Complimenti, davvero originale, assolutamente da provare e che bella presentazione!!

    RispondiElimina
  2. E' fantastica: poche semplici mosse per una bonta' simile...? Poi le cipolle sono ottime, questa ricetta permette non solo una loro rivalutazione ma anche una nobilitazione... guarda che eleganza!
    Bravi bravi...

    p.s. non so se te l'ho gia' detto ma finalmente mi e' arrivato il pacco dalla Spagna :)incredibile vero?

    RispondiElimina
  3. Che belle amicizie che avete! a me le cipolle piacciono moltissimo e questa splendida ricetta la provero' assolutamente! A presto!

    RispondiElimina
  4. bellissima? non è solo bellissima ma - mi aggiungo a Katia - è fantastica. Pochi passaggi, tanti vantaggi: un piatto incredibilmente d'effetto, saporito e buonissimo.

    RispondiElimina
  5. Fantastica la cottura nel sale così come la crema, tanto semplice quanto buono !!
    Abbraccio, Simona

    RispondiElimina
  6. Una meraviglia per gli occhi e sicuramente anche per il palato!

    RispondiElimina
  7. Ciao,
    anche questa cipolla sembra davero una goduria.
    Potresti dirmi dove hai acquistato le posate a pois? Per caso sono di Excelsa (Bergamaschi & Vimercat)? Non riesco a trovarle...
    Baci,
    Veronica

    RispondiElimina
  8. Questo è un attentato ma si deve provare, non me lo perderei!!!! La foto poi è bellissima e rende giustizia alla prelibatezza che ci hai presentato. COmplimenti !!!Buona domenica baci Ang

    RispondiElimina
  9. Sono d'accordo, è proprio bellissima questa cipolla! Mi piace la ricetta, semplice, elegante, gustosa...Bravissima! :)

    RispondiElimina
  10. WOW! UQesta ricetta è semplicemente fantastica! La cipolla è bellissima, elegante e raffinata e dev'essere anche molto gustosa! Questa idea è da copiare subitoooo! :-)

    RispondiElimina
  11. ti giuro che ho riso come una matta perchè non solo mi avete anticipato la ricetta di due giorni ma perchè anch voi la dedicate ad un cuoco....incredibile però sono decisamente divere, vedrete!

    RispondiElimina
  12. mi stuzzica parecchio...originalissima e perfetta visualmente. insomma, WOW!

    RispondiElimina
  13. cavoletti che bel blog..mi era sfuggito. tutto sto tempo e mi era sfuggito. complimenti ragazzi ! fate un salto da me!

    RispondiElimina
  14. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  15. @Giada: vero!! Da provare subito direi... grazie!

    @Katia: eleganza mi piace... tanto tanto! E' questo che cerco sempre di ricreare con ciò che preparo, poi quando si parla di cipolle viene un po' da ridere... eh?
    Per il pacco andaluso ne sono felice... spero fosse tutto ancora in buono stato però!!! W le frontiere!!!

    @Alessandro: quando hai qualche buona dritta, tutto viene più facile no? Se ami la cipolla amerai questa vellutata...

    @fiOrdivanilla: è proprio come sembra: velocissimaaaaaaaa in poche mosse!!! Grazie grazie

    @Simona: ciao cara, grazie ricambio il tuo abbraccio... seguici!!!!

    @lerocherhotel: n'est pas charmante????? Mais oui! A prestoooooooooooo

    @Dolci Fusa: Ciao!!! Piacere di conoscerti... le posate mahhhhh, non ricordo più bene... potrebbe essere "Peraga"... buona ricerca!!!

    @Angela: non alla linea però!! Very light... provare provare.... baci

    @Italiansalaatti: Ma grazie... veloce e d'effetto vero???

    @Claudia: certo che sì! Mi piace quando provate le mie ricette... fammi sapere se ti gusta eh???

    @lucy: sai quante volte è successo a noi??? Tante volte!!!! Sorry... ma mi hai incuriosito dicendo che la tua è diversa!!!! Almeno ti ho fatto ridere e non arrabbiare...

    @Eleonora: grazie per il "WOW"!!!! A lettere maiuscole poi...

    @Claudietta: ci credo saremo migliaia!!!! Verrò di sicuro da te!!! Grazie e felice di conoscerti

    @Ramona: grazie per la dritta!!! Ciao!

    RispondiElimina
  16. questa me la sono messa da parte, è deliziosa, da provare al più presto, bravissima

    RispondiElimina
  17. Grazie mille per il vostro commento e adesso vi seguo!!
    e grazie specialmente perchè mi avete fatto conoscere il vostro blog, e qui vedo molto da imparare!!
    torno a studiare le tue creazioni:)
    Barbara

    RispondiElimina
  18. Roby, son le torinesi che impazziscono tutte per le cipolle o è solo un caso EHEHEHE! Mi ricordo che me l'avevata anticipata questa ricetta! Io invece ho postato quella di Oldani! Come sempre la vostra presentazione è superba! Bravissimi e... però che amici avete voi! Grazie di cuore per aver condiviso la sua ricetta la proverò presto! Un abbraccio grande grande a tutti e... 2^:*!

    RispondiElimina
  19. Hai ragione! L'hai resa una regina della tavola e assoluta protagonista.
    Io ADORO passare di qua! Foto splendide e trovate originale. Ringrazia anche da parte mia la gentile concessione dei ristoratori e grazie per la segnalazione del posticino. :)

    RispondiElimina
  20. oh che meraviglia!!!!!!! aodoro le cipolle e questa crema fa venire l'acquolina in bocca.. :-P

    RispondiElimina
  21. Più scorro il vostro blog più ne resto rapita... questa cipolla è una meraviglia... non vedo l'ora di provare... Alessia :)

    RispondiElimina
  22. ma che idee parlo al plurale perchè mi sono già divorata tutte le tue ricette con gli occhi complimenti...Simmy

    RispondiElimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...