venerdì 13 settembre 2013

Filetto di orata con salsa di grissini, capperi e olive

Filetto di orata con salsa di grissini, capperi e olive
Questa è una delle ricette che preparo quando voglio stupire qualcuno... ..ma chi sto prendendo in giro? Diciamo che è quella che preparo al volo quando stanca e di corsa non ho tanta voglia di star lì ai fornelli... farla lunga sul "secondo piatto che fa il botto e sembra pensato all'occasione" proprio non mi sconquinfera di sti tempi. Sarà, ma troppe cene ragionate hanno fatto saltar fuori il lato peggiore migliore di me... "sto scialla" direbbe qualcuno;-)


A tutti Voi un grande K I S S 
(tradotto)
KEEP IT SIMPLE STUPID 

n.b. bonariamente s'intende! eh eh...


Filetto di orata con salsa di grissini, capperi e olive

FILETTO DI ORATA CON SALSA DI GRISSINI, CAPPERI E OLIVE

INGREDIENTI per 4 persone:
  • 4 filetti di orata
  • 150 gr. di bietoline
  • 40 gr. di olive Taggiasche
  • 15 capperi dissalati
  • un ciuffo di prezzemolo
  • ½ limone (la scorza grattugiata)
  • olio EVO q.b.
  • sale e pepe q.b.
Salsa di grissini:
  • 50 gr. di grissini
  • ½ scalogno
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • ½ litro di brodo vegetale
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
PREPARAZIONE:
Fate soffriggere in una casseruola lo scalogno tritato con un filo di olio EVO. Unite i grissini spezzettati grossolanamente, sfumate con il vino bianco e coprite con il brodo. A cottura ultimata (circa 10 minuti), frullate tutto con il minipimer e tenete in caldo.
Tritate con un coltello le olive, i capperi, il prezzemolo. Amalgamate tutto in una ciotola, unite la scorza grattugiata del limone, un filo di olio e tenete da parte. 
Eliminate con un paio di pinzette le spine dai filetti di orata, sciacquateli velocemente, asciugateli molto bene e divideteli in due parti. Scaldate un filo di olio EVO in una padella antiaderente, adagiate i filetti dalla parte della pelle e cuoceteli a fuoco vivace per 2-3- minuti. Salate, pepate e girateli; spegnete il fuoco e lasciateli ancora 2 minuti nella padella.
Eliminate le coste dalle foglie delle bietoline, lavatele e cuocetele in acqua bollente salata per 5 minuti. Raffreddatele immediatamente in acqua e ghiaccio, asciugatele e fatele saltare velocemente in una padella con un filo di olio EVO, uno spicchio d'aglio e un pizzico di sale.
Stendete un velo di salsa di grissini sul piatto, aiutandovi con un coppa pasta sistemate al centro alcune foglie di bietoline, adagiate sopra i filetti di orata e completate con una piccola quenelle formata con il trito di olive e capperi.

7 commenti:

  1. Perfetto in tutto e per tutto! Chissà che buon gusto...

    RispondiElimina
  2. Deve essere ottimo, e poi con u.na presentazione così elegante é il mio ideale :-)

    RispondiElimina
  3. La salsa è fantastica, grande idea!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che spettacolo, è veramente un piatto unico, bellissima presentazione e gli accostamenti sapori ma semplic.mi piace!

    RispondiElimina
  5. Semplice, ma comunque di grande effetto!
    Chapeau!

    RispondiElimina
  6. Mi piace, mi piace da morire la vostra cucina, il vostro dietro le quinte e le foto!! Bellissime...mi unisco ai vostri lettori! Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  7. Che dire Simona... che piacere ci fa saperlo, un sacco! Benvenuta tra i nostri lettori, grazie grazie a Te;-) un bacio a presto

    RispondiElimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...