martedì 27 marzo 2012

Mini hamburger di salmone

Mini hamburger di salmone
Che io non ami i pranzi luculliani non è una novità, la famiglia lo sa, gli amici pure e presto lo saprà anche mio figlio, che al momento non è ancora in grado di capire perchè mamma si diverta così tanto a sbocconcellare un paninetto o una focaccina al posto di godersi in tutta tranquillità un bel piatto di spaghetti oppure una bistecca come fanno quasi tutti. Si perchè pur amando tanto i piatti unici, per pranzo trovo più seducente il famoso sandwich (capiamoci: farcito di cosine sane, preciso eh?)... diciamo pure che sono una da brunch, io. Una bella spremuta che lo accompagna e voitlà. Che posso farci? Sarà anche perchè fa tanto americano direte voi, beh può essere. Comunque sia, tutto ciò mi spinge a studiare nuove combinazioni possibili, sia mai che mi ritrovi imbrigliata nella solita routine pomodoro e mozzarella o tonno e carciofini, sai che noia, tengo sempre a mente che ciò che mangio deve rendermi felice, soprattutto. Quindi, premesso che sono una quasi salutista, quasi vegetariana, quasi anoressica (visto il mio peso attuale!!! Aiuto), quasi quasi mi sono convertita al panino semi-dolce tanto saporito, altro che pane integrale con lievito madre!
Prepararli è stato divertente come pure vederli lievitare in forno... ah tanti piccoli bocconcini caldi e morbidi tutti in fila, una simpatica comitiva.
Quelli che vedete in foto sono stati farciti con piccoli hamburger al salmone, anche questi frutto della fantasia e della voglia di ricercatezza. Ora capite il perchè di tanta passione?

Mini hamburger di salmone 
MINI HAMBURGER DI SALMONE

INGREDIENTI per 8 hamburger:

Panini (burger buns) - circa 20
  • 350 gr. di farina Manitoba
  • 50 gr. di farina 00
  • 150 ml. di acqua
  • 20 ml. di latte
  • 20 gr. di burro
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 10 gr. di sale
  • 8 gr. di lievito di birra fresco
  • semi di sesamo e papavero q.b.
Hamburger
  • 125 gr. di salmone senza pelle e lische
  • 1 patata bollita
  • ½ cipollotto fresco
  • aneto fresco q.b.
  • ½ cucchiaio di maionese
  • ½ limone (la scorza grattugiata)
  • insalatina q.b.
  • ½ cucchiaino di sale
  • pepe di Sichuan q.b.
  • olio EVO q.b. 
PREPARAZIONE:
Panini: nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito e lo zucchero nell'acqua, unite la metà delle farine e lavorate per qualche minuto con il gancio. Aggiungete il resto delle farine, il sale, il latte e 1 uovo sbattuto, fate incordare l'impasto e unite il burro morbido. Lavorate ancora 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio (se risultasse troppo appiccicoso potete aggiungere un cucchiaio di farina). Ponete l'impasto in una ciotola chiusa ermeticamente e fatelo lievitare per 2 ore. Dopodiché prendete l'impasto, ricavatene delle palline del peso di 30 grammi l'una, ponetele su una teglia ricoperta di carta forno e fatele lievitare per un' ora nel forno spento.
Trascorso questo tempo, riprendete la teglia, spennellate i panini con 1 uovo sbattuto e cospargeteli con i semi di sesamo e papavero. Cuoceteli in forno caldo a 200° per 15-17 minuti.

Hamburger: tritate il salmone con un coltello, tritate anche il cipollotto e fate sudare quest'ultimo per 3-4 minuti in un padellino con un filo di olio EVO. Mescolate in una terrina il salmone con il cipollotto, la patata passata con lo schiacciapatate, l'aneto tritato e la scorza del limone; aggiustate di sale e pepe ed amalgamate bene il tutto.
Formate con l'impasto 8 hamburger, cercando di farli della stessa grandezza dei panini. Scaldate una padella antiaderente, ungetela con un filo di olio e cuocete gli hamburger 2 minuti per lato. Tagliate i panini a metà, spalmateli con un velo di maionese e farciteli con gli hamburger di salmone e qualche foglia di insalatina.

29 commenti:

  1. Che dire...di fronte a genialate come questa resto senza parole...Davvero carino questo hamburger di salmone, da provare al più presto. Ed è presentato benissimo...Complimenti
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Unico problema e' che creano dipendenza, un paio non bastano
      Grazie Simo!

      Elimina
  2. Roby, questi mini hamburger sono un'idea da copiare al volo... grazie! I panini per gli hamburger fatti in casa sono tutta un'latra storia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, non immagini che soddisfazione appena li ho sfornati... E poi che profumino!

      Elimina
  3. sono favolosi....complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela, se ami il salmone ti piaceranno!

      Elimina
  4. Li farò sicuramente, sembrano deliziosi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne preparo sempre in più e poi vado di freezer, così quando mi va li rimpinzo di ciò che ho voglia, fammi sapere se ti son piaciuti eh? Ci tengo, bacio

      Elimina
  5. complimenti sono meravigliosi!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Incantevoli! E seducenti con l'aroma dell'aneto fresco :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo riconoscere che l'aneto ne ha arrotondato il sapore, ho azzeccato anche la quantità, sempre difficile non esagerare

      Elimina
  7. io invece sono decisamente per il piattone di pasta quando riesco a sedermi e mangiare con calma cosa che ultimamente capita solo quando c'é l'aiuto marito,ma questi paninetti sono super e mi piace molto lútilizzo del salmone.per cui approvatissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti farebbero convertire al fast-food (sano) almeno per un giorno!

      Elimina
  8. Splendidi questi hamburger di salmone!
    A presto!

    RispondiElimina
  9. Io adoro questi panini, e non risco mai a farli a casa, ogni volta dico che domani mi organizzo li preparo e preparo una bella cenetta simil fast food, e poi invece tutto salta.
    I tuoi sono stupendi, e salmburger e molto invitante anche da preparare per dei bambini che di pesce non ne volgiono sentir parlare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti, io ti inviterei volentieri... Magari porta i bimbi io li adoro quando li vedo mangiare!!! Fatti presto la tua fast-food cenetta ok?

      Elimina
  10. Adorabili e sfiziosi questi mini hamburger. Con il salmone poi sono proprio creativi :D
    I panini così non li ho mai fatti, ma mi hai messo la voglia di provarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non li faccio spesso, poi pero' quando li assaggio mii chiedo il perche': sono ottimi e nemmeno troppo laboriosi, fidati!

      Elimina
  11. Pranzo luculliano o meno, questi hamburger di salmone sembrano davvero una leccornia, niente da invidiare ad un piatto di pasta o ad una bistecca ;)

    RispondiElimina
  12. L'animo brunchiano ce l'ho anche io. Amo la pasta ovviamente, ma una tavola piena di cose piccole e sfiziose mi piace sempre. La monoporzione e' di aiuto se uno vuole mantenersi un po' piu sul leggero, tranne per alcune preparazioni che rischiano di creare dipendenza come quella che vedo qui sopra, assolutamente deliziosa! Bellissime foto e idea piacevolissima. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vero, le mini porzioni sono proprio affascinanti, niente di più accattivante per me! Le foto hanno beneficiato della luce naturale finalmente... Grazie cara

      Elimina
  13. Telepatia! Abbiamo preparato gli stessi panini! :-D Originale l'idea di farcirli con l'hamburger di salmone, la prossima volta li proverò così ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Corro a vedere i tuoi allora, w la telepatia, un abbraccio!

      Elimina
  14. Ciao!! :) Ho provato i vostri burger di salmone proprio oggi ma per le mini brioches ho usato un'altra ricetta... Sono davvero gustosi e leggeri (li ho cotti nel forno)! Grazie davvero per l'idea, seguo appassionatamente il vostro blog. Buon pomeriggio!! ;)
    P.S.
    Domani mattina posterò la mia rivisitazione nel mio blog.

    http://latavolaallegra.blogspot.it

    RispondiElimina
  15. ciao!volevo chiedere...il salmone è fresco o tipo quello sott'olio della rio mare? grazie mille e complimenti per il blog!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erika, grazie per i complimenti, per quanto riguarda il salmone, poichè lo dovrai cuocere, dovresti utilizzare quello fresco. Continua a seguirci, ciaooooo.

      Elimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...