giovedì 23 dicembre 2010

Crème brulée di Panettone

Crème brulée di panettone
L'antivigilia di Natale. Tutti pronti? Domani i fornelli di mezzo mondo saranno più roventi del solito e ci si scatenerà in cucina con ogni tipo di prelibatezza per portare in tavola tutti i sapori che riconosciamo essere quelli della notte di Natale, la più speciale dell'anno, almeno per quanto mi riguarda. A casa mia, la cena della Vigilia è sempre stata considerata un momento magico, per stare insieme, riunire tutta la famiglia, i parenti lontani, gli amici più cari e condividere un buon pasto (chiaramente opulento!!!)... certo le tradizioni sono dure a morire!!! E meno male... per me è una grande gioia pensare al menù del cenone già dai primi giorni di dicembre, confesso di cercare sempre di essere più originale dell'anno precedente, ma poi alla fine "ricado" nel preparare i soliti piatti preferiti di famiglia, quelli che so faranno la felicità di mio papà, di mia mamma, di mio fratello, del mio Amore... E' così, a Natale in casa mia solo i sapori della tradizione!
Questa volta però c'è una novità... dolcissima: al posto della fetta di panettone, o del panettone farcito abbiamo pensato di stupirVi!!! O almeno ce lo auguriamo. Ricordate il famigerato cannello? Ecco non abbiamo saputo resistere... crème brulèe! Di Panettone naturalmente. 

Buon Natale!

Crème brulée di panettone

CREME BRULEE DI PANETTONE

INGREDIENTI per 4 persone:
  • 200 ml. di panna
  • 50 ml. di latte
  • 3 tuorli
  • 30 gr. di zucchero di canna
  • 60 gr. di panettone
  • 50 gr. di scorze candite
  • 30 gr. di zucchero di canna (per caramellare)
PREPARAZIONE:
Sbattete leggermente i tuorli con lo zucchero; ponete sul fuoco un pentolino riempito con la panna ed il latte, spegnete al primo accenno di bollore ed unite il tutto ai tuorli, mescolando bene la crema. Tagliate il panettone a pezzetti, inseritelo nel bicchiere del frullatore con la crema e frullate fino ad ottenere un composto liscio (circa 30 secondi); passate tutto al colino. Eliminate la schiuma che si sarà formata in superficie e versate il composto in quattro cocottine da forno.
Adagiate le cocottine a bagnomaria in una teglia contenente acqua fredda fino a immergerle per metà.
Mettete la teglia in forno statico preriscaldato a 130° per circa 45/50 minuti.
Lasciate raffreddare le crèmes brulées e prima di servirle cospargete la superficie con lo zucchero di canna; caramellizzate quindi con il cannello. Completate con piccoli cubetti di agrumi canditi e decorazioni di caramello.

15 commenti:

  1. Ragazzi qui io mi tolgo il cappello!!!!! E' straordinario....

    beh vado ai miei pasticciamenti :) e vi auguro un Felice Natale!

    Leda

    RispondiElimina
  2. Complimenti per questa straordinaria ricetta.
    BUON NATALE da Farina, lievito e fantasia.

    RispondiElimina
  3. Un vero capolavoro!!!!!!!
    Auguroni di vero cuore

    RispondiElimina
  4. Una deliziosa ricetta e bellissime foto, buon Natale ciao

    RispondiElimina
  5. Il risultato non disattende l'intenzione....anzi!!
    Molto raffinate e particolari pur rispettando in pieno le "esigenze" della tradizione..le foto, come sempre, splendide!!!
    Bacissimi, Fabi

    RispondiElimina
  6. Fantastica idea :) bravi bravi!!!
    Auguri, auguri, auguri

    RispondiElimina
  7. Ricetta meravigliosa e molto scenogrfica..m,a passo di qui soprattutto9 per farti tantissimi auguri di Buon Natale...bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  8. stupenda come sempre e come solo tu sai presentare qualsiasi cosa!!
    babbo Natale mi ha portato il cannello!!!
    mo vedi che ti combino!
    un bacione e auguri ancora

    RispondiElimina
  9. Come al solito grandi piatti e presentati benissimo. Complimenti e buone feste!

    RispondiElimina
  10. Spettacolare!! Una gran bella presentazione!! Auguriiiii!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. @tutti: Grazie! L'idea è piaciuta a molti e poi a Natale tutto sembra ancora più speciale!!! Auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  12. Scopro solo ora il tuo blog! Troppo tardi...devo studiarmelo tutto perchè è straordinario! Proverò subito questa ricetta con il panettone che mi è avanzato! Ti seguo subito. Passa da me se tiva.

    RispondiElimina
  13. aiuto aiuto aiuto voglio fare anch'io la pallina di caramello come si fa?

    RispondiElimina
  14. Fai colare dei fili di caramello su un cucchiaino rovesciato. Ciaoooo :-)

    RispondiElimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...