mercoledì 11 aprile 2018

Torta salata asparagi e nocciole

Torta salata asparagi e nocciole
In cucina non esiste noia. Chi si annoia a tavola è infelice e le sue giornate seguono la stessa direzione. Non credo nelle diete tantomeno nell'alimentazione castigata che guarda ai grassi e ai carboidrati come se fossero nemici per tutti noi, pronti ad attaccarci e a farci prendere peso. Al contrario, se assunti nelle giuste quantità, sono necessari e fondamentali per darci l'energia e la vitalità che ci servono durante la giornata. Quindi inventiamoci sempre nuovi modi di cucinare il cibo che amiamo, abbiniamolo ad alimenti insoliti per noi, tentiamo nuove strade. Facendo così non ci mancherà mai nulla e soprattutto la nostra gola sarà soddisfatta e il nostro peso resterà in equilibrio.
Le torte salate rientrano nella hit del cibo più amato e questo fatto lo riscontro ogni giorno nel mio lavoro. Sono pratiche e veloci da preparare e portare con sé in ufficio o all'università per il pranzo, da mangiare al parco seduti su una panchina (per i più fortunati!) o alla scrivania, quindi via libera alla fantasia... ...ecco la mia idea di torta salata delle meraviglie: la amo. Punto. Alla follia.


TORTA SALATA ASPARAGI E NOCCIOLE

INGREDIENTI:

  • 500 gr. di asparagi 
  • 150 gr. di ricotta 
  • 3 uova 
  • 30 gr. di nocciole 
  • 30 gr. di Parmigiano grattugiato 
  • sale q.b. 
Pasta matta:
  • 250 gr. di farina semi integrale 
  • 100 gr. di acqua gasata 
  • 40 gr. di olio EVO (4 cucchiai circa) 
  • 1 cucchiaino di sale fino 
  • 1 cucchiaio di semi papavero 
PREPARAZIONE:
Pasta matta: inserite nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti e impastate usando la "foglia", se necessario unite ancora un po' di acqua. Appena si sarà formata una palla liscia e soda, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare trenta minuti. (Se non disponete di una planetaria, l’impasto può essere fatto anche a mano).

Lavate gli asparagi sotto l'acqua corrente, asciugateli ed eliminate la parte più dura dei gambi. Cuoceteli in acqua salata per circa 5-6 minuti. In una terrina amalgamate con una frusta la ricotta, le uova, il Parmigiano e un pizzico di sale.

Riprendete la pasta matta e tiratela con il mattarello; rivestite una teglia leggermente unta di olio e bucherellatela con una forchetta; versate il composto di uova e ricotta e adagiate sopra gli asparagi. Infine distribuite le nocciole tritate grossolanamente. Infornate a 180° per circa 35-40 minuti.


1 commento:

  1. E' vietato annoiasi col cibo...concordo che chi lo fa è infelice!!! Basta guardare anche alcuni piatti come questo per esempio e spunta un sorriso!!!

    RispondiElimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...