giovedì 21 giugno 2012

Bicchierini caffè e anice

Bicchierini caffè e anice
Una tazzina al giorno, o meglio, due. Senza caffè non potrei vivere, la mia è una dipendenza consolidata da anni, forse l'unica che ho, ma che mi fa sentire bene, felice. Quindi, chi come me non demonizza questo "vizio" ma al contrario fa di quest'abitudine incetta regalandosi una ricarica vitale immediata, continui a leggere... forse c'è qualcosa che potrebbe rendere la vostra giornata un po' più emozionante o dovrei dire qualche istante della vostra giornata, giusto il tempo di rilassarsi e di gustare una mousse vellutata ed energizzante dal ricco sapore di caffè che non si fa mancare il lato goloso grazie ad un delizioso crumble al cacao. Stop. Se ho stuzzicato la vostra curiosità son già contenta, altrimenti mi resta la consolazione della risvegliata voglia di prepararmela per me ancora e ancora.
Non sto qui a sproloquiare su ogni aggettivo che mi viene in mente quando ripenso al suo sapore perchè diventerei noiosa... vi dico solo di credermi sulla parola, come ho scritto molte altre volte nei miei post;-)
Ah dimenticavo! Avrei voluto chiamarla mousse "Coppa del Nonno", indovinate perchè??

n.b. la versione che vi presento qui comprende una variante insolita, cioè una gelatina all'anice, spesso usato per correggere il caffè espresso; utilizzato freddo "vedrete quanta freschezza e brio regalerà al vostro bicchierino"!!... 


BICCHIERINI CAFFE' E ANICE

INGREDIENTI per 6 bicchierini:

Mousse al caffè
  • 3 tuorli
  • 15 gr. di amido di mais
  • 70 gr. di zucchero
  • 150 ml. di caffè 
  • 100 ml di panna da montare
  • Polvere di caffè q.b.
  • ½ foglio di gelatina (1 gr.)
Gelatina anice
  • 70 gr. di liquore all’anice
  • 35 gr. di acqua
  • 35 gr. di zucchero di canna
  • ½ foglio di gelatina (1 gr.)
Crumble al cacao
  • 50 gr. di farina 00
  • 50 gr. di cacao amaro
  • 35 gr. di zucchero di canna
  • 60 gr. di burro
PREPARAZIONE:
Crumble: mettete nel cutter la farina 00, il cacao amaro, lo zucchero di canna, e il burro freddo tagliato a pezzettini; azionate il robot fino a quando il composto risulterà bricioloso. Spargete il composto su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete a 180° per circa 10/13 minuti.
Gelatina all'anice: fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda, sciogliete in una casseruola (a fuoco basso) lo zucchero nell'acqua, unite la gelatina ed il liquore all'anice. Fate raffreddare. 
Mousse: fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda, montate i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais fino a ottenere una crema spumosa. Unite il caffè caldo mescolando con una frusta, mettete tutto sul fuoco e cuocete fino a quando la crema si sarà addensata. Unite la gelatina e trasferite il composto in una terrina, copritelo con la pellicola a contatto e ponetelo in frigorifero a raffreddare. Dopodichè montate la panna ed incorporatela delicatamente alla crema.
Sistemate un cucchiaino di crumble al cacao sul fondo dei bicchierini; riempiteli con la mousse al caffè aiutandovi con una sac à poche, terminate con la gelatina all'anice ed un pizzico di polvere di caffè.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...