lunedì 7 maggio 2012

Crostata frangipane con pere al vino

Crostata frangipane con pere al vino
Non molto tempo fa mi son ritrovata a dover fare i conti con quelle strane sensazioni che tutte le donne o quasi conoscono e che vengono (fin dalla notte dei tempi) definite "voglie"... quell'imminenza nel dover assolutamente addentare un determinato cibo. 
Ricordo che una sera, trascinata da quello sconosciutissimo istinto, ho aperto e richiuso frigorifero, cassetti, ante della dispensa, fino a bussare disperata alla porta del vicino di casa (ed erano le nove passate mannaggia!) perchè avevamo terminato l'acqua frizzante. Cose naturalissime insomma (hi hi hi).
Sono passata dalla fase strudel a quella della pasta alla carbonara, per poi passare alle mandorle... ed a questo punto mi sono sbizzarrita.
Conoscete la frangipane vero? Ma certo, o almeno l'avrete sentita nominare, sicuro sicuro.
Bene, è un impasto a base di farina di mandorle, burro, uova, zucchero, niente cosine strane quindi... semplici semplici (yuppi!)... se poi vi dico che con l'aggiunta di poco poco cacao viene fuori una roba da urlo, mi credete? Innamorata pazza della frangipane lo sono sempre stata, ma avvolta da un guscio di pasta frolla alla vaniglia e profumata da una cascata di pere aromatizzate nel vino, mi ha sul serio conquistata... mi è toccato eleggerla miglior crostata mai uscita dal nostro forno. Continuo spesso a desiderarla ma stavolta le voglie non c'entrano;-)

Crostata frangipane con pere al vino
   
CROSTATA FRANGIPANE CON PERE AL VINO

INGREDIENTI per uno stampo da ø 20 cm.:
  • 2 pere kaiser
  • 750 ml. di vino Brachetto
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 stecca di cannella
  • 3 grani di pepe
  • 1 anice stellato
  • 1 pezzetto di scorza di limone
  • 30 gr. di filetti di mandorle
Pasta frolla
  • 200 gr. di farina 00
  • 100 gr. di burro
  • 70 gr. di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 1 bacca di vaniglia
Frangipane
  • 100 gr. di farina di mandorle
  • 100 gr. di zucchero a velo
  • 100 gr. di burro
  • 100 gr. di uova (circa 2)
  • 20 gr. di farina 00
  • 10 gr. di cacao in polvere
  • 1 cucchiaio di rum
PREPARAZIONE:
Pere. Sbucciate e levate il torsolo alle pere, dividetele quindi a metà. Riempite un tegame con il vino, aggiungete lo zucchero, la cannella, la scorza del limone, l'anice stellato e il pepe; immergete le pere nel vino e fatele cuocere a fuoco basso per 15-20 minuti. Lasciatele raffreddare nel liquido fino al giorno dopo in modo che si insaporiscano e prendano colore.
Pasta frolla. Nella ciotola della planetaria (con la foglia) unite: farina, semi della bacca di vaniglia e burro a pezzi freddo; fate girare la macchina fino a sabbiare il composto, dopodiché unite lo zucchero di canna (precedentemente frullato per renderlo più fine) e l'uovo. Appena si sarà formato l'impasto formate una palla, avvolgetela in una pellicola e riponetela in frigorifero per almeno 2 ore.
Frangipane. Montate nella ciotola della planetaria (con la frusta) il burro con lo zucchero, unite poi poco per volta le uova leggermente sbattute. Infine, diminuendo la velocità, aggiungete la farina di mandorle, la farina, il cacao ed il rum.
Imburrate la tortiera e foderatela con la pasta frolla; versate all'interno la crema frangipane e livellatela bene. Affettate le pere nel senso della lunghezza e adagiatele sulla crema in modo da coprire tutta la superficie; distribuite i filetti di mandorle su tutto il bordo della crostata ed infornatela a 180° per 45-50 minuti.
Potete servire la crostata con alcune gocce di riduzione del vino, facendolo ridurre sul fuoco una volta filtrato, fino ad ottenere una consistenza sciropposa.

25 commenti:

  1. Perfetta! E chissà il profumo con le pere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il profumo? Proprio il valore aggiunto che cercavo!

      Elimina
  2. in effetti non mi sembrano proprio normali voglie ma si sa alle donne incinta tutto e'perdonato!anche a me piace moltissimo la frangipane e questa oltre che buona e'bellissima a vedersi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!!! Voglie o non voglie questa frangipane è rimasta nel mio cuore...

      Elimina
  3. bè che dire, la torta parla da sola!
    Invece del Brachetto mi piacerebbe provarla con un Amarone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè no? Ricordo di aver provato a farla anche con della Malvasia e del Fragolino ehm... per ora vince Brachetto!!!

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. ciao, scopro oggi il vostro bellissimo blog :))
    strepitosa questa frangipane - anche se ultimamente sul web ne abbiamo fatto indigestione ;))) - e volevo chiedere se usate il forno ventilato o statico. la frolla si cuoce abbastanza senza fare prima una cottura in bianco? dalla foto si direbbe di sì...
    grazie mille, a presto

    ps: il commento di prima era il mio, ma con l'account sbagliato... sorry!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ciao! Benvenuta... vero ma oramai sul web si fa indigestione di tutto!
      Allora, per la cottura in forno devo rivelarti che: abbiamo provato con il ventilato in primis... a metà cottura siam passati sullo statico, ci convinceva di più. Le volte successive decisamente forno statico! Perfetta. Niente cottura in bianco per la frolla, cuoce perfettamente completa di tutto, puoi fidarti io amo la frolla ben cotta, odio quelle che rimangono bianchicce;-) A presto cara!

      p.s. come vedi è successo anche a me di rimuovere il commento... avevo commesso un errorino... c'è sempre una 1° volta!

      Elimina
  6. Roby, aspettavo la tua versione della Frangipane: meravigliosa! Partendo dalla scelta del Brachetto abbinato alle pere ed al cacao, fino al risultato finale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale tu si che mi capisci!!! Trovo che questa sia una crostata "da intenditore"... non so perchè ma chi ama questi abbinamenti ha un palato da gourmet (mia opinione eh???) Baciooooo

      Elimina
  7. Si si, ti credo che è venuta fuori una roba da urlo...non ci devi convincere, basta guardarla che mette un'acquolina in bocca :).

    RispondiElimina
  8. Che spettacolo sta torta, bellissima a vedersi .. Ma di certo ancor più buona vista la cura e gli ingredienti!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come tu sai con ottimi ingredienti si è a metà dell'opera, grazie cara!

      Elimina
  9. ...a proposito... Che forte... Sembra proprio il mio,ipad quello su...con la copertina rosa.. Ora ci clicco su!

    RispondiElimina
  10. Che dire...farvi i complimenti mi sembra banale davanti ad una torta così! é splendida!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma nooooo, sarà che ormai ci ho preso la mano, ma la faccio ad occhi chiusi sai? Me ne farò venire la nausea mi sa;-) ciao ciao

      Elimina
  11. deve essere buonissima,domani vado a comprare la farina di mandorle e provo,e dico provo perchè non posso usare il burro e la farò con l'olio... complimenti !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma poi fammi sapere eh??? Frangipane con olio mi incuriosisce... provare provare! Ciao e grazieeeee

      Elimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...