sabato 17 luglio 2010

Tartare di salmone con zuppa fredda di sedano mela e limone

Tartare di salmone
Oggi vi propongo la primissima ricettina prodotta nella nostra nuova casa... Che emozione!! Mi sono girata e rigirata nella mia grande e amata cucina e tutto mi è sembrato pratico e piacevole;-) E' proprio vero: quando si stà tra i fornelli si ha bisogno di tanto spazio e tutto riesce meglio! Se solo penso all'angolo cottura che avevamo prima e al piccolo fornetto dal quale abbiamo sfornato per tutto l'inverno pizze, parmigiane, lasagne... mi viene da ridere... :-) ogni volta a scontrarci per preparare insieme qualcosa e spesso a sgomitare per guadagnare un angolino libero dove impiattare la nostra creazione!!! Per non parlare del momento delle foto... davvero critico, pochissimo spazio e altrettanto poca luce naturale: che fatica! 
Ma ora che il trasloco finalmente si è concluso, ci ributtiamo sui fornelli, caldo permettendo :-) proprio a causa di questo clima soffocante abbiamo preparato una tartare freschissima e ce la siamo cavata senza sudare... 
Ah dimenticavo! Grazie a tutte/i Voi per il sostegno che ci avete dimostrato nei vostri post... un trasloco prima o poi tocca a tutti e le energie fisiche e mentali che richiede sono proprio tante, ma leggere i vostri incoraggiamenti ci ha commosso e dato coraggio! Per questo motivo abbiamo pensato che se vi và di curiosare, potete sbirciare qui e qui il nostro nuovo campo di lavoro ;-) 

Tartare di salmone

TARTARE DI SALMONE CON ZUPPA FREDDA DI SEDANO MELA E LIMONE

INGREDIENTI per 4 persone:
  • 500 gr. di salmone fresco
  • n° 2 mele verdi (Granny Smith)
  • n° 4 coste di sedano verde
  • n° 1 limone
  • n° 2 cucchiai di olio EVO ligure
  • sale e pepe q.b.
  • scorza grattugiata di ½ limone
  • un mazzetto di erba cipollina
PREPARAZIONE:
Preparate una tartare battendo a coltello il salmone privato delle spine, aggiustate di sale e pepe (io ho usato quello di Sichuan), condite con l'olio ligure, la scorza grattugiata del limone ed infine con l'erba cipollina tagliuzzata finemente. Amalgamate bene il tutto e riponete in frigorifero.
Per la zuppa:
In una centrifuga o in un estrattore inserite, tagliati a pezzi, il sedano, le mele ed il limone privato della buccia; infine regolate di sale il succo ottenuto.
Composizione del piatto:
Sistemate un coppa pasta in un piatto fondo, adagiatevi all'interno la tartare, quindi versate la zuppetta tutto intorno e finite il piatto sistemando sul salmone alcune scaglie di sale di Cervia, alcune fettine di mela, steli di erba cipollina e foglie di sedano.

19 commenti:

  1. la nuova cucina è da sballo!E questa ricetta è davvero troppo raffinata!!!Mi piace un sacco!!!

    RispondiElimina
  2. sapete, avevo pensato di fare una tartare su una zuppetta fredda di anguria e limone... chissà, proverò!

    A voi piacciono le tartare eh? :)) ero rimasta a quella di Fassone... che buona! E questa non è da meno anzi, più curiosa, più adatta a me, più... più ricca di sapori, a metà tra il dolce e il salato. Proprio ciò che amo di più.
    Complimenti per il trasloco portato finalmente a termine, con questo caldo poi dev'essere stato tutt'altro che una passeggiata! Al di là che ogni trasloco è tutto meno una passeggiata, ma con il clima soffocante è ancora peggio.
    La cucina è fantastica, mi piace moltissimo... chissà che emozione trovarsi in una casa nuova nuova, con una cucina (che è la parte più importante per chi ama cucinare) molto spaziosa e bellissima.

    Bravi per tutto quanto! :)

    RispondiElimina
  3. Waooooo! Beh, ragazzi... che dire... in primis il piatto che ha catturato immediatamente la mia attenzione: raffinato, fresco e che foto!
    E poi la fantastcia cucina. Eh sì... la praticità è tutto. Io viaggio ancora con una cucina regalo di mio nonno ai miei quando si son sposati: sì sì... valore affettivo... ma la praticità è un'altra cosa! Doppie congratulazioni!

    RispondiElimina
  4. Ciao Roby eccoti qui finalmente!
    Ho appena visto la tua nuova cucina: super fantastica, davvero complimenti cara :)
    Io sinceramente non so quando avro' una cucina nuova e tutta mia, passo da una casa all'altra e da un paese all'altro e non so quando finiranno i miei traslochi... forse mai ;) Ma nonostante tutto, proprio come avete fatto voi in fino adesso, trovo sempre un mio angolo dove cucinare e ritrovarmi!

    Io adoro le tartare (quella di fassone prima fra tutte!) e son sicura che questa tartare di salmone mi piacerebbe moltissimo immersa in quell'amalgama di sapori aciduli.
    Bravi e ancora tanti tanti auguri...
    un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  5. Ma che piatto raffinato! E che bei colori!

    RispondiElimina
  6. a parte la ricetta che è meravigliosa, la tua foto è assolutamente incantevole, bravissima!!!

    RispondiElimina
  7. L'effetto della vostra meravigliosa cucina e che ho pensato all'esistenza di un sedano mela così come esiste il sedano rapa.... è bellissima!
    che invidia :-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. @ UnaZebrApois: ma grazie!! Devo ammettere che è proprio la cucina che desideravo, grande e luminosa;-) Il salmone-sushi è sempre elegante vero? Bacio

    @ FiOrdivanilla: benritrovata!!! Sì i sapori dolci/salati nella stessa preparazione piacciono molto anche a me, poi il salmone ha questa consistenza avvolgente e cremosa...che fame!!
    Siiiiiiiii trasloco terminato finalmente!!! Distrutti. Esausti. Felici. La nuova cucina é perfetta per noi: spesso mi ritrovo a contemplarla come se non ci credessi ancora :-O sono abituata agli spazi piccoli e là dentro mi ci perdo!! ;-) Sai viene voglia di cucinare in continuazione... ti auguro una buona serata

    @ (parentesiculinaria): grazie per le tue belle parole!!! La cucina grande per me è fantastica e molto pratica ma ti assicuro che in pochissimi mq di angolo cottura abbiamo fatto cene "da sballo"... ciò che conta di più è la passione e da quello che vedo sul tuo blog, la tua cucina è un'ottima amica!! ;-) byebye

    @ katia: ciao, sissì rieccomi in pista!!! Il blog era sempre nella mia testa però; che dire: sono esausta ma felice del risultato... felice anche che ti piaccia la mia nuova location... certo che per te non è facile doversi tutte le volte organizzare in una nuova cucina, ma come ho già risposto prima ciò che conta è quello che hai dà esprimere!!! E poi il tuo headler la dice tutta!!!!! Fantastico.

    Il sapore è risultato acidulo sì, ma con un finale dolce e soprattutto cremoso cremoso!!
    Bacibacibaci

    @ Italians Do Eat Better: Infatti ho cercato di fare un abbinamento anche visivo oltre che trovare il sapore che sposava bene con il salmone!! Grazie 1000 cara... a presto

    @ Colombina: graaaaaaazie!!! Merito anche della nuova luce che invade la cucina... e del colore del salmone che era super fresco;-) Un abbraccio

    @ Nepitella: Sì, bellissimo è come vengano in mente certe combinazioni così all'improvviso!! Siamo noi le vere creatrici di piatti unici e nemmeno ce ne rendiamo conto!! Bacioo

    RispondiElimina
  9. Your new home and kitchen are awesome! You are so blessed!

    RispondiElimina
  10. Visto che i cambiamenti fanno bene?!!! Complimenti per il gusto nella scelta della cucina è bella e raffinata nei particolari...proprio come la ricetta che hai proposto oggi, ha un aspetto fantastico e l'abinamento cromatico, e dei sapori la rendono perfetta.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
  11. su questa ricetta non posso che farti non i complimenti ma i complimentoni anche con il caldo un piatto cosi raffinato!

    RispondiElimina
  12. raffinato, fresco e che foto!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Le tue foto sembra quasi che catturino la luce... Sono proprio favolose! Ricettina stuzzicante e very chic! :-)

    RispondiElimina
  14. Credo che "operare" nell'ambiente giusto aiuti l'ispirazione. E questo piatto non mente. Bellissimo, come la cucina !!! Manu

    RispondiElimina
  15. La vostra cucina è bellissima e sono sicura che lì qualsiasi idea improvvisa o folgorazione possa trasformarsi in realtà!

    Bella la tartare, un piatto che con i caldi di questi tempi fa gola!
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  16. @ Ann: thanks, your're lovely! See you

    @ RicetteAmoreFantasia: sono d'accordo... ogni cambiamento è una rinascita! I colori sono molto importanti in cucina non trovi? A presto

    @ Gunther: sempre gentile, grazie! Non ci facciamo scoraggiare dal caldo... w l'estate!!

    @ angicock: ciao, grazie e benvenuta!!!!!!

    @ Lucia: questi colori mi piacciono molto insieme... e poi i sapori... li adoro. Ciao!

    @ Forchettina Irriverente: grazie Manu! Quanto è vero?!? Tutta funziona meglio;-)

    @ La Femme du Chef: Benvenuta, felice di conoscerti! Ti ringrazio, sembra davvero un sogno avere tanto spazio a disposizione; viene voglia di creare! A presto

    RispondiElimina
  17. Che meravigliosa foto e che ricetta deliziosa! adoro la tartare e tu sei sempre super-bravissima! Complimenti davvero anche per la nuova cucina e... Appena hai tempo passa a trovarmi, ...troverai una bella sorpresa per te! Un bacio grande! A presto Any ^_^

    RispondiElimina
  18. complimenti per questa ricetta freschissima!

    RispondiElimina
  19. @ Anastasia: ma graaziee!! Scusa il ritardo nella risposta... con tutto il trambusto dell'ultimo mese, mi sono persa il tuo post... sei sempre gentile... passo di sicuro a trovarti.. un bacio anche a te!!

    @ labandadeibroccoli: ciao benvenuta!!! Ho curiosato sul tuo blog... davvero complimenti, mi piace molto! A presto

    RispondiElimina

Se desideri lasciarci un commento, saremo felici di risponderti. Grazie per la tua visita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...